Tag

, , ,

Il vento era sceso di sei nodi e regnava una calma piatta, un balenottero si era tuffato alla ricerca di krill fresco, mentre l’altro restava al timone della nave. Da quando avevano preso il comando del Pequod non avevano mai assistito a una tale caduta del vento. Aspettando che arrivasse almeno una brezza tesa per gonfiare le vele e riprendere velocità, decisero di tirar fuori dalla bottiglia, trovata impigliata in una rete, quel foglietto di carta ingiallito contenuto nel suo interno. Poche parole erano vergate con una bella grafia d’altri tempi e sembravano parole scelte a caso, eccole a voi:

automobile, cappello, dentifricio, lettera, scrivania, ruota, cane, ombrello

Offresi otto parole in cambio di un racconto! Volete provare a dare loro un senso, utilizzandole per scrivere una storia?

Questa volta mettiamo da parte l’anonimato, ognuno potrà pubblicare personalmente il proprio racconto, dopo aver verificato che nella stessa giornata non sia stato pubblicato un altro brano.

Un brano al giorno fino a esaurimento scorte 🙂

Chi volesse partecipare e non è stato ancora abilitato come autore del blog può farne richiesta all’indirizzo di mimettoingioco

Annunci