Ho riproposto, sul mio blog, “Ancora tu?” il pezzo che ha partecipato alla tornata di febbraio. Al riguardo si è aperta una discussione su come migliorare i dialoghi, come evitare battute “artificiali”, e così via. La cosa interessante, però, è che ognuno sta provando a riscrivere il pezzo, aggiungendo la propria visione.
Così vorrei invitare anche voi, se ne aveste voglia, ad aggiungervi all’allegra comitiva: perché scrivere dei buoni dialoghi è piuttosto complicato, ma a mio parere ha una resa che il narrato, da solo, fatica a raggiungere.
Annunci